photo-1517686469429-8bdb88b9f907

Pizza vegetariana di Aretè

La pizza! Cosa c’è di più buono e più italiano?

Qualsiasi ricetta si segua, qualsiasi  ingrediente contenga, la pizza è un piatto che piace praticamente a tutti.

Condimenti classici oppure più arditi, gusti tradizionali o più “esotici”: comunque la si scelga è sempre sinonimo di bontà.

Oggi vogliamo proporvi la nostra versione della pizza. E quale scegliere se non una versione tutta nostra della pizza vegetariana per noi di Aretè che amiamo con tutto il cuore la verdura?!

Siete pronti? Ecco gli ingredienti necessari. Ah, ovviamente la verdura è tutta di stagione e che potete trovare nostro negozio! 😉

 

Ingredienti

  • 300 gr farina 00
  • 200 gr farina manitoba
  • 100 gr mozzarella
  • 200 gr scamorza affumicata
  • 1 cespo di radicchio
  • 25 gr lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino capperi sotto sale
  • q.b origano
  • q.b. sale fino
  • 0,5 dl acqua

Procedimento

Per l’impasto:

Sciogliete il lievito nell’acqua a temperatura ambiente.

Unite le due farine in un altro recipiente e quindi versate un pò alla volta l’acqua con il lievito ed iniziate ad impastare. Quando avrete versato circa metà dell’acqua aggiungere il sale. Andate avanti ad impastare fino a quando avrete aggiunto tutta l’acqua e il composto ottenuto sarà omogeneo.

Aggiungete quindi anche l’olio ed andate avanti ad impastare per ottenere un panetto liscio. A questo punto lasciate riposare l’impasto per una decina di minuti coprendolo. Trascorso questo tempo incidete l’impasto formando una croce, copritelo a fatelo lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore.

 

Per la farcitura:

Mentre l’impasto lievita prendete il radicchio e lavatelo. Asciugatelo delicatamente e tagliatelo a listarelle. 

Una volta trascorso il tempo di lievitazione tornate a lavorare l’impasto con le mani cercando di dargli la forma desiderata (dovrà avere lo spessore di circa mezzo centimetro).

Foderate la teglia con la carta forno e trasferite la base della pizza su di essa.

Disponete il radicchio tagliato sulla pasta stesa e sopra di esso adagiate la mozzarella tagliata a cubetti e la scamorza tagliata a fettine.

Distribuite (se di vostro gusto) i capperi e spolverate con l’origano (o eventualmente il timo).

 

Fate cuocere in forno statico a 250° per 12/15 minuti.

 

A piacimento potete aggiungere un goccio di olio a cottura ultimata.

 

Buon appetito!