Cavolo riccio biologico della cooperativa sociale Aretè
Arete coop

Arete coop

Insieme tra la campagna e le verdure invernali

E’ una splendida giornata di fine gennaio e abbiamo pensato di fare un giro nelle campagne Aretè insieme a voi!

Siete pronti per accompagnarci?

E’ vero, in primavera ed in estate la natura è più gioiosa, esattamente come noi: i colori sono più vivaci, le giornate più lunghe, e il caldo e il sole non mancano quasi mai.

Anche l’inverno però ha i suoi lati positivi.

Ci armiamo di stivali e partiamo.

La terra è umida, il fango non manca e le foglie delle verdure stagionali sono ricche di piccole goccioline di acqua. In campagna, tra i campi e le serre, si alternano i ragazzi della cooperativa: c’è chi lavora la terra, chi coglie la verdura pronta e chi sta portando il raccolto al negozio, pronto per voi.

I prodotti agricoli, nonostante le giornate fredde, non mancano: i nostri ortaggi bio crescono benissimo anche in questa stagione.

Quotidianamente coltiviamo i legumi, che rappresentano una ottima fonte di proteine, presente in una percentuale molto vicina a quella dei prodotti di origine animale, e di energia. Nelle nostre serre non mancano nemmeno altre verdure invernali some cipolle, lattuga, spinaci ed erbette. Il trionfo delle verdure con foglie verdi.

Un campo è invece interamente dedicato al cavolo riccio: un coloratissimo e gustosissimo ortaggio ipocalorico e ricchissimo di vitamine, potassio e altri minerali, oltre che di proprietà antiossidanti.

E’ importante seguire la stagionalità della natura.

La mattinata sta volgendo al termine e i ragazzi di Aretè lasciano lentamente i campi. Intanto il negozio si anima sempre più: tante persone stanno pensando alla loro spesa genuina, a km zero con ortaggi bio.