Areté cambia le modalità per la spesa online e continua a stare accanto alle persone.
Arete coop

Arete coop

Areté c’è ed Areté Drive: i nuovi servizi spesa della cooperativa

La cooperativa sociale Areté, in questi mesi impegnata nel servizio gratuito di consegna della spesa a domicilio, modifica le modalità per l’adesione al servizio. Tre cose importanti: ordina la tua spesa e ritirala in negozio, ordina e ricevi a casa se in difficoltà e cambio degli orari del negozio.

Visto l’inizio ufficiale ed operativo della Fase 2 che di fatto permette di spostarsi anche in altri comuni per effettuare la spesa, la cooperativa di Torre Boldone cambia leggermente le modalità con cui effettuare ordini.
Domani, domenica 10 maggio, infatti sarà l’ultima giornata utile per effettuare gli ordini come sono stati fatti fino ad ora. Come di consueto, tali spese verranno recapitate la prossima settimana seguendo il giro che verrà indicato.

Per la cooperativa Areté effettuare il servizio di consegna a domicilio in questi mesi è stato un modo per essere concretamente vicini ai propri clienti che non potevano recarsi in negozio. Tale attività, seppur sempre effettuata con grande entusiasmo e cuore, è stata anche molto dispendiosa in termini di impegno e di energie. Oltre alle persone normalmente addette al magazzino, molte figure del personale si sono dovute inventare in una nuova veste: le ragazze del negozio, gli autisti, i volontari. Per questo motivo, ora che l’emergenza sembra, almeno in parte, rientrata, Areté sceglie di continuare a stare accanto ai clienti in una modalità sempre partecipe ma differente.
Da lunedì il servizio di consegna a domicilio verrà sospeso. Verrà però introdotto il servizio Areté Drive. Sarà possibile effettuare l’ordine della propria spesa tramite un nuovo modulo google. La cooperativa riceverà la richiesta e vi manderà un whatsapp o una mail per informarvi circa il giorno in cui potrete passare a ritirarla in negozio (entro massimo 3 giorni lavorativi). In questo modo per Areté sarà possibile servire molte più famiglie e i clienti avranno la possibilità di fare la spesa presso la cooperativa con una nuova modalità comoda e assolutamente in linea con le disposizioni per l’isolamento del covid-19.

Areté però non smette di essere al fianco delle persone più in difficoltà a causa di questa emergenza sanitaria. Per gli over 65 e per chi è ancora sottoposto ad una quarantena obbligatoria a causa della positività al virus sua o dei parenti, la cooperativa lascia attivo il servizio di consegna gratuita a domicilio. Chiediamo a tutti il massimo impegno nell’utilizzo di questo servizio; il format “Areté c’è” è pensato per aiutare le persone che ne hanno realmente bisogno.
In questo caso gli interessati dovranno compilare questo form. L’ordine sarà evaso e consegnato presso l’indirizzo indicato entro massimo 3 giorni lavorativi.
Si tratta di un ulteriore sforzo che la cooperativa vuole compiere per continuare ad essere d’aiuto in questo periodo.

I nuovi form saranno disponibili a partire da lunedì 11 maggio.

Sempre dalla prossima settimana anche il negozio varierà i propri orari. Da lunedì a venerdì sarà aperto dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 fino alle 19.00. Il sabato dalle 8.30 alle 13.00.
La chiusura a cavallo della pausa pranzo è necessaria perché lo staff abbia il tempo per sanificare i locali e per preparare le spese del servizio “Areté Drive” e “Areté C’è”.